Kineo Collision Detector

Il software Kineo Collision Detector (KCD) analizza le interferenze spaziali nei sistemi robotici e CAD/CAM. KCD esegue il rilevamento delle collisioni 3D e l'analisi delle distanze minime tra superfici mesh triangolari in ambienti di assiemi.

KCD può essere configurato per eseguire diversi livelli di analisi delle collisioni in funzione dei requisiti dell'applicazione. Le applicazioni software possono determinare rapidamente lo stato delle collisioni di un oggetto oppure fornire un'analisi dettagliata di tutte le faccette in collisione. È possibile calcolare la distanza minima tra oggetti non in collisione. Per gli oggetti in collisione, KCD può calcolare una traslazione in grado di riportarli a una condizione di non collisione.

KCD è progettato per ridurre lo spazio di memoria utilizzato e avvalersi dell'elaborazione parallela grazie a:

  • multi-threading per l'utilizzo nativo delle funzionalità di base delle macchine
  • modalità thread-safe per eseguire contemporaneamente verifiche multiple delle collisioni nello stesso scenario

Le applicazioni industriali per KCD comprendono, fra le altre, l'analisi delle collisioni nella validazione degli assiemi e la prevenzione delle collisioni nel mockup digitale e nella simulazione robotica.

Sono disponibili opzioni speciali per l'analisi delle collisioni nella cinematica complessa (KCD Dynamic) e negli ambienti a nuvole di punti (KCD for Point Cloud). Per il rilevamento delle collisioni su geometrie esatte, Siemens PLM Software offre anche il componente D-Cubed CDM .

Funzionalità e vantaggi principali

Funzionalità

  • Esegue diversi tipi di analisi spaziali
  • Test di collisione booleano - semplici controlli delle interferenze
  • Test completo delle collisioni - gruppo di tutte le coppie di triangoli in collisione o gruppo di tutti i triangoli in collisione
  • Calcolo approssimativo della distanza - sottostima/sovrastima della distanza più breve tra oggetti non in collisione
  • Calcolo esatto della distanza - distanza più breve tra oggetti non in collisione
  • Calcolo approssimativo della distanza di penetrazione - sovrastima del vettore di traslazione che elimina la collisione

Vantaggi

  • Consente un rilevamento delle collisioni e un calcolo delle distanze minime ad alte prestazioni
  • Ottimizzato per la geometria poliedrica
  • Ampliabile per gestire diversi tipi di dati
  • Ottimizza lo spazio di memoria occupato
  • È multi-threaded e thread-safe
Close share layer

Share this page

Share this page through any of the following channels.

Bookmarking Sites

Communities

News

Blogs & Microblogs