Vai al contenuto

Simulare la dispersione delle gocce di liquido criogenico per aumentare la sicurezza degli impianti di GNL

Webinar su richiesta | 48 minuti

Scopri, con Atkins e Siemens, come la simulazione della dispersione di gocce di liquido criogenico può migliorare la sicurezza degli impianti di gas naturale liquefatto (GNL)

Scopri come Atkins utilizza i modelli di digital twin per comprendere il comportamento delle perdite e garantire la sicurezza degli impianti di GNL:

Mentre il mondo cerca di ridurre le emissioni di anidride carbonica, l'importanza del gas naturale, nella distribuzione delle fonti di energia, continua ad aumentare. Seguendo un processo di liquefazione, il gas naturale liquefatto (GNL) si dimostra estremamente pratico per il trasporto sulle lunghe distanze. Questo processo implica, tuttavia, il raffreddamento criogenico, che introduce nuove problematiche di progettazione, al fine di garantire la sicurezza degli impianti.

La presentazione offre maggiori dettagli su come Atkins Engineering and Consulting utilizza modelli basati su Digital Twin per esplorare nuovi progetti allo scopo di ridurre la propagazione del fluido criogenico e i rischi di rottura strutturali, oltre a validare l'efficienza della strategia di raccolta del fluido.

Scoprirai:

  • Come utilizzare la simulazione CFD per comprendere al meglio i fenomeni di rilascio criogenico
  • Come identificare, ottenere ed elaborare i dati chiave, necessari per favorire le scelte progettuali

La sicurezza degli impianti di GNL è importante:

Per garantire sia l'integrità degli asset utilizzati per la gestione di utenze ed energia, sia la sicurezza dei lavoratori, i proprietari e gli operatori, così come i team che forniscono servizi di progettazione e costruzione, possono implementare un digital twin preciso nella progettazione dei sistemi gas-petroliferi. Scopri come implementare un approccio basato sulla simulazione per evitare costosi problemi di sicurezza degli impianti di GNL.

Incontra il Dott. Ian Cowan, esperto di sicurezza degli impianti di GNL:

Il Dott. Ian Cowan è Technical Director, Engineering & Consulting, Oil & Gas di Atkins. È un'autorità in materia di meccanica dei fluidi, specializzato in fluidodinamica computazionale e modellazione avanzata delle conseguenze. Il Dott. Cowan si occupa da 25 anni di progetti gas-petroliferi, energetici e per altri settori, e ha lavorato a una vasta gamma di progetti, dall’ideazione alla progettazione di dettaglio, inclusi progetti di sicurezza degli impianti di GNL onshore e galleggianti.

Vantaggi principali - In che modo il software per la simulazione di gas e petrolio contribuisce a migliorare la sicurezza degli impianti di GNL:

La comprensione della miscela di fluidi e delle relative fasi aiuta a definire le ipotesi di simulazione e, di conseguenza, a scegliere il software più appropriato per garantire la corretta considerazione di tutte le ipotesi individuate. Atkins è riuscita a modellare la complessità del comportamento reale, grazie alle funzionalità CFD di Simcenter STAR-CCM+. Simcenter è uno strumento avanzato per l'analisi delle perdite dei processi criogenici e consente l’utilizzo di una vasta gamma di modelli, per comprendere il comportamento delle perdite e migliorare la progettazione degli impianti di GNL.
Come possiamo aiutarti?