Simcenter TERALED

Combined thermal, radiometric and photometric testing of LEDs

L’avvento dei LED utilizzati come sorgenti di luce ha rivoluzionato il mondo dell’illuminazione. Il loro complesso funzionamento nei vari ambiti richiede un’attenta caratterizzazione allo scopo di ottenere dati utili nella progettazione termica, elettrica e illuminotecnica. L’hardware di caratterizzazione termica Simcenter T3STER e la fase di collaudo a temperatura controllata di Simcenter TERALED formano una stazione di test elettrica, termica e radiometrica/fotometrica combinata per LED e moduli LED, creando modelli compatti multidominio da utilizzare nel software di progettazione termica Simcenter.

Queste soluzioni di test per LED sono conformi allo standard JEDEC JESD51-52 e alle indicazioni delle relazioni tecniche CIE 127:2007 e 225:2017. Le metriche effettive relative alla resistenza termica e all’emissione luminosa sono misurate in funzione della reale temperatura di giunzione dei LED in un ampio intervallo di corrente diretta. La procedura richiede solo poche ore perché è completamente automatizzata, mentre con un approccio manuale si potrebbe impiegare più di un giorno.

Grazie al supporto di spettroradiometri di terze parti, è possibile acquisire automaticamente gli spettri di emissione, in modo da ottenere ulteriori dati di input per una modellazione accurata delle proprietà di emissione luminosa di pacchetti LED nella progettazione illuminotecnica.


Per saperne di più:

White paper: Test termici e fotometrici e simulazione di LED nell’industria automobilistica

Delphi4LED: Dalle misure ai modelli LED compatti multidominio standardizzati

Tecnologia di caratterizzazione termica LED all’avanguardia

White paper: Test di LED ad alta potenza con T3STER e TERALED: Esempio di fari fendinebbia nei veicoli

Dalle misure ai modelli LED compatti multidominio standardizzati: aggiornamento Delphi4LED

Simcenter TERALED

L’avvento dei LED utilizzati come sorgenti di luce ha rivoluzionato il mondo dell’illuminazione. Il loro complesso funzionamento nei vari ambiti richiede un’attenta caratterizzazione allo scopo di ottenere dati utili nella progettazione termica, elettrica e illuminotecnica. L’hardware di caratterizzazione termica Simcenter T3STER e la fase di collaudo a temperatura controllata di Simcenter TERALED formano una stazione di test elettrica, termica e radiometrica/fotometrica combinata per LED e moduli LED, creando modelli compatti multidominio da utilizzare nel software di progettazione termica Simcenter.

Queste soluzioni di test per LED sono conformi allo standard JEDEC JESD51-52 e alle indicazioni delle relazioni tecniche CIE 127:2007 e 225:2017. Le metriche effettive relative alla resistenza termica e all’emissione luminosa sono misurate in funzione della reale temperatura di giunzione dei LED in un ampio intervallo di corrente diretta. La procedura richiede solo poche ore perché è completamente automatizzata, mentre con un approccio manuale si potrebbe impiegare più di un giorno.

Grazie al supporto di spettroradiometri di terze parti, è possibile acquisire automaticamente gli spettri di emissione, in modo da ottenere ulteriori dati di input per una modellazione accurata delle proprietà di emissione luminosa di pacchetti LED nella progettazione illuminotecnica.


Per saperne di più:

White paper: Test termici e fotometrici e simulazione di LED nell’industria automobilistica

Delphi4LED: Dalle misure ai modelli LED compatti multidominio standardizzati

Tecnologia di caratterizzazione termica LED all’avanguardia

White paper: Test di LED ad alta potenza con T3STER e TERALED: Esempio di fari fendinebbia nei veicoli

Dalle misure ai modelli LED compatti multidominio standardizzati: aggiornamento Delphi4LED