Plano, Texas, USA, 23 February 2022

Siemens migliora la simulazione con Simcenter STAR-CCM+ e il calcolo GPU NVIDIA

Parte del portafoglio di software e servizi Xcelerator, il software Simcenter STAR-CCM+ 2022.1 porta l'accelerazione su GPU CUDA-enabled per offrire tempi di risposta più rapidi a costi di investimento hardware inferiori alla simulazione CFD all'interno di organizzazioni di progettazione e ingegneria di ogni dimensione

Siemens Digital Industries Software ha annunciato oggi di aver collaborato con NVIDIA per aprire le porte a una nuova era della simulazione della fluidodinamica computazionale (CFD). Parte del portafoglio di software e servizi Xcelerator, il software Simcenter™ STAR-CCM+™ 2022.1 porta l'accelerazione su GPU CUDA-enabled per offrire tempi di risposta più rapidi a costi di investimento hardware inferiori alla simulazione CFD all'interno di organizzazioni di progettazione e ingegneria di ogni dimensione
 
"Siemens e NVIDIA stanno aprendo le porte a una nuova era di tecniche di accelerazione della simulazione CFD con Simcenter STAR-CCM+. Grazie alla tecnologia GPU-enabled, gli utenti possono ottenere tempi più rapidi per le simulazioni CFD a un costo per simulazione significativamente inferiore", ha dichiarato Stamatina Petropoulou, Technical Product Management, Siemens Digital Industries Software. "Questa tecnologia permetterà agli ingegneri che lavorano su aerodinamica esterna, settore aerospaziale, edilizia e infrastrutture/ingegneria civile, ecc. di migliorare in modo massiccio il throughput delle loro simulazioni con investimenti hardware equivalenti, grazie a un aumento delle prestazioni per dollaro investito delle GPU rispetto alle CPU".
 
Eseguendo una serie di simulazioni di aerodinamica esterna di veicoli di livello industriale, gli ingegneri di Siemens e NVIDIA sono stati in grado di dimostrare come l'uso delle GPU possa ridurre gli investimenti necessari per il calcolo dell'hardware sino al 40%* e il consumo energetico sino al 10% dell'equivalente della CPU, pur mantenendo gli stessi tempi di esecuzione delle simulazioni.
  Benchmark1_newsroom 
Confronto tra simulazioni equivalenti basate su GPU e CPU: Tempo di esecuzione su GPU e numero di core della CPU necessari per raggiungere tempi di esecuzione quasi identici per lo stesso CFD di aerodinamica del veicolo su GPU e CPU. GPU vedi legenda. Istanza CPU ottimizzata per il calcolo: Intel Xeon Gold dual-socket (40 core per nodo)
 
Mentre il calcolo ad alte prestazioni basato su CPU in combinazione con la parallelizzazione CFD altamente scalabile permette di ottenere enormi accelerazioni nei tempi assoluti di soluzione, ciò avviene al costo di elevati investimenti in hardware o cloud computing. La tecnologia a disposizione è un cambio di gioco e Siemens è all'avanguardia, con alcuni partner tra i più credibili nel settore.
 
"Simcenter STAR-CCM+ di Siemens sta dando una spinta incredibile alle simulazioni CFD utilizzando la tecnologia GPU di NVIDIA tramite la piattaforma CUDA e le librerie accelerate", ha dichiarato Niveditha Krishnamoorthy, Developer Relations Manager di NVIDIA. "Sfruttando l'architettura delle GPU NVIDIA, gli utenti di Simcenter STAR-CCM+ possono ora eseguire più simulazioni, più rapidamente, e possono ottenere approfondimenti critici per i loro flussi di lavoro di progettazione e funzionamento senza compromettere la precisione".
 
* Per saperne di più sul benchmarking della GPU, visitate il nostro blog: