Gestione dei dati di prodotto (PDM)

La gestione dei dati di prodotto (PDM) consiste nell’utilizzo di software al fine di gestire dati di prodotto e informazioni sui processi in un unico sistema centralizzato. Queste informazioni includono dati CAD, modelli, informazioni sui componenti, istruzioni di produzione, requisiti, note e documenti.

Il sistema PDM ideale è accessibile da varie applicazioni e da diversi team di un’organizzazione e va incontro alle esigenze specifiche dell'azienda. La scelta del software PDM più idoneo costituisce per le aziende di ogni settore una solida base su cui sviluppare una piattaforma PLM completa.

Nei suoi elementi costitutivi, un sistema PDM offre soluzioni per la gestione sicura dei dati, l’abilitazione dei processi e la gestione della configurazione.

Risorse correlate

Gestione sicura dei dati

Acquisizione, gestione e distribuzione di informazioni sul prodotto

I sistemi PDM acquisiscono e gestiscono le informazioni sul prodotto, garantendone la distribuzione agli utenti lungo l’intero ciclo di vita nel contesto più pertinente.

La proprietà dei file, il controllo delle versioni (archiviazione ed estrazione dei file), la gestione delle revisioni e lo stato di rilascio sono tutte funzioni gestite dal sistema PDM.

I diritti di proprietà intellettuale sono tutelati dalle funzionalità amministrative e di sicurezza attraverso la gestione dei ruoli, la sicurezza basata sui progetti e i privilegi di accesso associati.

Abilitazione dei processi

Partecipazione dei principali stakeholder al ciclo di vita del prodotto

I workflow e i processi presentano funzionalità che consentono ai partner esterni e ai team interni di cooperare al ciclo di vita del prodotto.

In un sistema PDM è possibile definire, gestire ed eseguire processi automatici basati su workflow che riflettono le best practice aziendali nell’ambito della pianificazione (analisi degli scenari possibili), dell’integrazione (esecuzione), della verifica e della comunicazione delle modifiche.

Un sistema PDM può inoltre supportare gli altri processi stabiliti, inclusi gli standard Phase-Gate.

Gestione della configurazione

Allineamento e sincronizzazione dei dati delle BOM e delle informazioni sul ciclo di vita

I sistemi PDM offrono la visibilità necessaria per la gestione e la redazione di distinte base (BOM) complete. Questo semplifica l'allineamento e la sincronizzazione di tutte le fonti di dati della distinta, come pure di tutte le fasi del ciclo di vita, inclusi gli stati di progettazione, pianificazione, produzione e manutenzione. 

Nei sistemi PDM sono presenti funzionalità di gestione delle modifiche che consentono di visualizzare la BOM prima e dopo l’introduzione di modifiche.

La visualizzazione nel ciclo di vita rende superfluo l’utilizzo di uno strumento di redazione CAD e il possesso di competenze tecniche specializzate, perché offre rappresentazioni on-demand condivisibili del prodotto, dei componenti e degli assiemi sottostanti. Le funzionalità di digital mockup consentono di ridurre la necessità di realizzare costosi prototipi fisici.

Vantaggi del PDM

Le funzionalità di gestione delle informazioni e generazione di report incluse nei sistemi PDM offrono grandi vantaggi ai project manager, agli ingegneri, agli addetti alle vendite e agli acquisti, nonché ai team responsabili della garanzia di qualità. Ecco alcuni dei vantaggi per le aziende:
  • Reperimento immediato dei dati corretti

  • Miglioramento della produttività e riduzione dei tempi di ciclo

  • Riduzione di errori e costi correlati allo sviluppo

  • Miglioramento dell'armonizzazione della catena del valore

  • Conformità alle esigenze aziendali e ai requisiti normativi

  • Ottimizzazione delle risorse operative

  • Agevolazione della collaborazione tra i team globali

  • Visibilità per decisioni aziendali più consapevoli