Analisi modale

L’analisi modale è lo studio delle proprietà dinamiche delle strutture lineari, basato sulla simulazione FEA o su prove strutturali. Le proprietà dinamiche includono le frequenze di risonanza (chiamate anche “frequenze naturali”) e le modalità strutturali. Le proprietà dinamiche dipendono dalla massa, dalla rigidità e dalla distribuzione dello smorzamento nella struttura e consentono di determinare il comportamento della struttura sotto il profilo delle vibrazioni quando viene esposta a carichi operativi. In un sistema strutturale lineare, ogni deformazione può essere espressa sotto forma di una combinazione lineare di modalità strutturali, che formano una base vettoriale ortonormale.

Le prove modali combinano l’acquisizione dei dati con ulteriori analisi. In ambito industriale, il processo complessivo viene spesso denominato “analisi e test modali”, o analisi modale sperimentale (EMA).

I risultati delle analisi e dei test modali sono utilizzati in diverse applicazioni di prova e simulazione, come il calcolo della risposta alle vibrazioni, l’analisi delle root cause dei problemi associati alle vibrazione e il rilevamento di danni. Sono utili anche per rendere più flessibile l'analisi multi-body e per accelerare la durabilità e le simulazioni vibroacustiche. I calcoli modali sono molto efficienti e consentono una corretta valutazione delle modifiche strutturali apportate per motivazioni diverse.

Vantaggi dell’analisi modale

Analisi modale tramite test strutturali o analisi FE.
L’analisi modale, eseguita tramite test strutturali o simulazioni FEA, consente di:
  • Conoscere le modalità di vibrazione di una struttura

  • Mettere in relazione e aggiornare modelli di simulazione

  • Accelerare i calcoli strutturali, vibroacustici e relativi alla durabilità

  • Integrare la flessibilità nei modelli di simulazione multi-body

Come possiamo aiutarti?