Industria 4.0

“Industria 4.0” è un concetto nato in Germania (dove è noto come "Industrie 4.0") ed è spesso utilizzato per descrivere le “smart factories”, fabbriche intelligenti, connesse in rete e basate su dati e intelligenza artificiale, come precursori della quarta rivoluzione industriale. La transizione prevista di processi e tecnologie di produzione si basa su questi principi fondamentali: 

  • Connessione di persone, macchine e “cose” nel mondo fisico e virtuale (ovvero l’Internet of Things)
  • Utilizzo dei dati mediante strumenti e sistemi che ne rivelano il valore, per favorire efficienza e flessibilità di produzione (ovvero la trasformazione digitale)
  • Miglioramento della qualità dei prodotti e accelerazione del time-to-market attraverso test virtuali pre-produzione 
  • Attività di pianificazione, produzione, fabbricazione e manutenzione assistite da intelligenza artificiale (AI) e basate sui dati 
Industria 4.0

Che cos’è l’Industria 4.0?

Tecnologia per la fabbrica intelligente

L’Industria 4.0 non ha una definizione precisa generalmente riconosciuta, ma spesso i concetti ad essa associati comprendono Internet of Things (IoT),  additive manufacturingdigitalizzazione e integrazione di dati e workflow, monitoraggio da remoto, progettazione multidisciplinare e automazione dei comandi tramite machine learning e analisi predittiva.

Innovazione digitale

Today Meets Tomorrow

Innovazione digitale

I prodotti intelligenti di nuova generazione sono complessi sistemi di sistemi, che rendono inadeguati i processi di sviluppo attuali. L’Industria 4.0 è la risposta alla rivoluzione digitale dell’industria manifatturiera.