Great Wall Wine Company
Consumer Products & Retail Food & beverage Opcenter
Great Wall Wine Company

I dati come ingrediente segreto del vino

Great Wall Wine Company garantisce alta qualità ottimizzando i processi con Opcenter Execution

Consumer Products & Retail Food & beverage Opcenter

I dati come ingrediente segreto del vino

Great Wall Wine Company garantisce alta qualità ottimizzando i processi con Opcenter Execution

quotation marks La qualità del vino presente sul mercato dipende da sempre dalla qualità dell'uva e dall'abilità del viticoltore. Grazie alle tecnologie digitali Siemens, abbiamo standardizzato la gestione del processo di produzione in generale. Li Zefu, Chief Engineer Great Wall Wine Yantai Winery
SFIDE
  • Mantenere standard di qualità elevati
  • Gestire attentamente i vigneti
  • Ottimizzare processi complessi e delicati
I SEGRETI DEL SUCCESSO
  • Applicazione di tecnologie avanzate all'arte della vinificazione
  • Sostituzione di processi manuali e burocrazia con l'automazione
  • Implementazione della soluzione MES di Siemens
RISULTATI
  • Standardizzazione dell'intero processo di produzione
  • Livelli superiori di qualità ed efficienza
  • Riduzione degli errori di lavorazione
  • Informazioni di produzione tracciabili

Great Wall Wine Company

Great Wall Wine Company, società controllata da China Oil and Food Import and Export Corporation (COFCO), è il produttore di vini più importante della Cina.

quotation marks Insieme, i dati ci consentono di ottenere un quadro accurato dell'intero vigneto. Ci permettono anche di prendere decisioni informate su come curare le nostre viti a fronte delle condizioni meteo e dei problemi di insetti. Basandoci sui dati raccolti, anziché solo sull'esperienza, possiamo ottenere un’uva migliore. Liu Jianbo, Head of Information Technology Department Great Wall Wine Yantai Winery
quotation marks La qualità del vino presente sul mercato dipende da sempre dalla qualità dell'uva e dall'abilità del viticoltore. Grazie alle tecnologie digitali Siemens, abbiamo standardizzato la gestione del processo di produzione in generale. Li Zefu, Chief Engineer Great Wall Wine Yantai Winery

I dati come ingrediente segreto del vino

Dalla vigna al bicchiere, il sistema MES (Manufacturing Execution System) Opcenter Execution di Siemens Digital Industries Software ha trasformato ogni singolo aspetto della catena di produzione del vino di Great Wall Wine Company, una società controllata da China Oil and Food Import and Export Corporation (COFCO). L'azienda è uno dei produttori di vino più importanti di Yantai, nella provincia di Shandong, la regione della costa orientale più rinomata per la coltivazione dell'uva. Great Wall Wine Company ha integrato efficacemente le moderne tecnologie nella produzione tradizionale del vino.

Con prodotti venduti in tutto il mondo, Great Wall Wine Company è un punto di riferimento per il settore vinicolo dell'intera Cina. L'azienda vinicola di Yantai, che ha iniziato la produzione nel 2000, produce 50.000 tonnellate di vino bianco e rosso l'anno.

Per garantire la qualità del prodotto, l'azienda agricola cura ogni minimo dettaglio della coltivazione dell'uva, della vinificazione, del controllo qualità e della gestione del ciclo di vita, per garantire una linea di produzione sistematica. Nel settore della birra, la value chain delle informazioni è abbastanza matura, ma nel settore vinicolo le cose sono molto diverse.

Il produttore di vini deve affrontare una serie di problemi: dalla cura delle vigne, che dipende in gran parte dalle condizioni meteo, alle procedure più complesse e delicate, fino ai requisiti severi di gusto e sicurezza. Tuttavia, l'azienda oggi riesce ad affrontare questi problemi in modo più efficace, grazie a un sistema informatico che consente di gestire l'intera catena di processi: Opcenter Execution.

"La qualità del vino presente sul mercato dipende da sempre dalla qualità dell'uva e dall'abilità del viticoltore", spiega Li Zefu, Chief Engineer di Great Wall Wine Yantai Winery. "Grazie alle tecnologie digitali Siemens, abbiamo standardizzato la gestione del processo di produzione in generale".

Massima trasparenza sulle condizioni dei vigneti

La qualità di un singolo grappolo d'uva dipende da molti fattori, come il clima, l'acqua, il suolo, la distribuzione geografica e persino le abitudini dei coltivatori. "Come si usa dire, il 70% della produzione del vino dipende dalla qualità dell'uva, mentre il resto dipende dal processo", spiega Ding Jianqiang, Project Manager di Siemens. "Per migliorare la qualità del vino è essenziale una gestione più efficace delle vigne".

La vendemmia si svolge alla fine di settembre, che è il periodo più impegnativo nel vigneto di Longshan a Yantai. In una tipica giornata di lavoro, un raccoglitore può riempire fino a sei ceste, pari a 120 kg d'uva. In quel periodo la fabbrica è aperta fino alle 2 di notte per scaricare i camion che trasportano l'uva.

Prima di raccogliere anche un singolo grappolo d'uva, questo produttore di vini si affida alle informazioni fornite da Siemens MES per gestire circa 12,7 chilometri quadrati di vigne, in parte gestiti direttamente e in parte affidati ad alcuni agricoltori locali.

Il produttore di vini utilizza le stazioni meteorologiche realizzate da Siemens per raccogliere dati sui nutrienti, l'umidità e la temperatura del suolo, praticamente tutto quello che può influire sul vigore delle piante. Anche i tecnici sul campo utilizzano un'applicazione sviluppata da Siemens per registrare la quantità di pesticidi ricevuta dal vigneto durante un determinato periodo di tempo. Tutte queste informazioni sono caricate nel sistema MES.

I tecnici configurano gli archivi per ogni singola varietà di vino, in base a tutte le informazioni caricate. I dati disponibili vengono utilizzati per analizzare lo stato delle viti e i potenziali danni dovuti agli insetti. "Insieme, i dati ci consentono di ottenere un quadro accurato dell'intero vigneto", spiega Liu Jianbo, Head of Information Technology di Yantai Winery. “Ci permettono anche di prendere decisioni informate su come curare le nostre viti, a fronte delle condizioni meteo e dei problemi di insetti. Basandoci sui dati raccolti, anziché solo sull'esperienza, possiamo ottenere un’uva migliore.”

Qualità superiore con meno errori

A causa della delicatezza dei processi, che includono spremitura, fermentazione, invecchiamento, conversione, svinatura, test e imbottigliamento, i produttori di vini devono soddisfare una lunga serie di complicati requisiti di produzione, che in alcuni casi possono essere personalizzati. In un settore dominato dalla manodopera, gli errori sono molto frequenti,

ma nonostante questo, il processo è diventato più regolare e ordinato. I viticoltori possono fornire agli operatori istruzioni precise tramite il sistema MES, per evitare passaggi errati o mancanti. Anziché registrare tutti i dati manualmente su carta e inviarli alla linea di produzione successiva, gli operatori possono registrare le voci scansionando direttamente i codici a barre (ad esempio applicati a un serbatoio), e le informazioni registrate sono caricate nel sistema MES tramite una rete LAN nell'ambiente della fabbrica.

"Gli operatori non devono continuare a passare da una fase all'altra per trasferire i dati e gli ordini di produzione", spiega Li. “Oggi, possono concentrarsi sulle operazioni effettive da svolgere. I dati di produzione e controllo qualità seguono tutta la catena, portando con sé le informazioni necessarie.”

L'uva deve subire almeno 10 passaggi di lavorazione, dalla fermentazione all'invecchiamento in serbatoi di acciaio inossidabile, fino alla svinatura nelle botti di quercia. Grazie al sistema MES, è possibile identificare i dipendenti che hanno utilizzato determinati serbatoi durante ogni singolo passaggio specifico.

Standardizzazione del processo

La soluzione MES consente, inoltre, di standardizzare la gestione dei processi. Con il caricamento automatico dei dati che non possono essere modificati manualmente, il sistema MES consente di rilevare qualsiasi deviazione del processo e inviare avvisi per prevenire potenziali danni.

Sono raccolte e memorizzate nel sistema MES anche le informazioni ottenute dai processi di produzione in tempo reale. Ad esempio, i dati in tempo reale del sistema di controllo automatico della temperatura possono essere confrontati con i dati esistenti, per fornire ulteriori informazioni dettagliate ai dipendenti.

"L'installazione di hardware e sensori di automazione consente a un produttore di vini di aumentare i livelli di qualità ed efficienza", spiega Ding. “E il sistema MES permette di collegare, in modo più dettagliato ed efficiente, il livello di controllo al livello di gestione delle operazioni.”

Un futuro promettente

Il produttore di vini sta collaborando con Siemens anche allo sviluppo di un'applicazione per i clienti, che fornisce informazioni tracciabili sulla produzione, al fine di avvicinarli maggiormente al produttore e ai vigneti. I consumatori possono accedere dal proprio smartphone alle informazioni relative all'uva, ai campi, alla produzione, alle botti e ad altri dettagli, per comprendere meglio la viticoltura.

Nel settore vinicolo sta diventando sempre più indispensabile creare una catena di processi tracciabile, in risposta all'aumento dei requisiti di gestione e sicurezza alimentare", afferma Li. “Sono convinto che le tecnologie e l'esperienza di Siemens ci saranno di grande aiuto.”

Secondo Li, con il sistema MES di Siemens i viticoltori potranno liberarsi di gran parte della burocrazia e produrre vini personalizzati di qualità superiore, per rispondere alle diverse esigenze dei consumatori.

In futuro, il produttore di vini prevede di utilizzare i dati del reparto produzione per sfruttare maggiormente la soluzione MES e migliorare l'efficienza operativa. Il sogno di trasformare la gestione dell'azienda vinicola attraverso l'informatica sta rapidamente diventando realtà.

Meno Maggiori informazioni
quotation marks Insieme, i dati ci consentono di ottenere un quadro accurato dell'intero vigneto. Ci permettono anche di prendere decisioni informate su come curare le nostre viti a fronte delle condizioni meteo e dei problemi di insetti. Basandoci sui dati raccolti, anziché solo sull'esperienza, possiamo ottenere un’uva migliore. Liu Jianbo, Head of Information Technology Department Great Wall Wine Yantai Winery